29 febbraio

| buttato dentro il 29 febbraio 2004 | alle ore 13:30 | da | nelle categorie demenza giovanile | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Un intervento fatto oggi varrà per i prossimi 3 anni. Quindi scriverò senza dire assolutamente niente come fanno i grandi editorialisti, ma occuperò questo spazio per non sprecarlo e soprattutto per non cederlo ad altri (anche se qui non dovrei cederlo a nessuno).
Quindi millanterò le mie conoscenze sulle arcane tradizioni esorcizzando demoni con formule magiche studiate per l’occasione di questo misterioso giorno nato dagli errori di un calendario che si credeva perfetto e battezzato da Dio.
Inoltre sottolineerò i fatti perlomeno sconvolgenti accaduti in questa data malefica e compatirò velatamente questi poveri imbecilli nati in un giorno maledetto dagli dei.
Poi proseguirò con una carrellata di fattacci scabrosi e con le maldicenze popolari più nazionalpopolari e leggendarie di questo mancato inizio marzolino.

Ma non lo farò per un minimo di decenza.



Leave a Reply