Juventus e Moggi: Silvio non poteva tacere

| buttato dentro il 15 maggio 2006 | alle ore 13:22 | da | nelle categorie politica, sport | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Dopo tutto sto baccano, Berlusconi attua una critica profonda, intellettuale e d’alta scuola. «Arridatece du’ scudetti, maledetti collusi!»
Nella vicenda è sintomatico notare come nessuno (giornalista, politico, appassionato o barofilo) si sia posto la seguente questione: è possibile che la Juventus, che si professa “Signora” e con una storia di pulizia e onestà alle spalle, non sapesse proprio nulla sugli intrallazzi di Moggi, Giraudo e C.?



Leave a Reply