[Votantoine] Campagna elettorale: seduta straordinaria tra navi, stelle e stampelle

| buttato dentro il 14 maggio 2010 | alle ore 10:31 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Una seduta straordinariamente ordinaria. Il Consiglio comunale di Aosta si è riunito a dieci giorni dalle elezioni e, fuochi d’artificio del PD a parte, ha offerto “il solito”. Probabilmente, mai il sindaco Guido Grimod avrebbe voluto un’uscita di scena così triste, con il suo vice che abbandona la nave e l’opposizione ad un passo da farla affondare proprio sull’ultima delibera in dieci anni di governo. Ma la buona stella di Grimod, che ha assunto questa volta le sembianze di Tonino Zafettieri, lo ha salvato ancora una volta. Buona lettura su AostaSera.it