[AostaSera.it] Tre assessorati a Stella Alpina, uno alle altre forze. Il PdL avrà anche la presidenza del Consiglio

| buttato dentro il 1 giugno 2010 | alle ore 20:13 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Sono bastati pochi minuti alle forze di maggioranza del Comune di Aosta per dirimere la questione delle deleghe assessorili e degli incarichi per la nuova consigliatura. Union Valdôtaine, Stella Alpina, Fédératione Autonomiste e Popolo della Libertà hanno trovato presto la quadra, nella riunione di oggi pomeriggio in avenue des Maquisards, all’insegna dell’armonia. Tre assessorati andranno alla Stella Alpina, che li conferma dalla passata consigliatura perché uscita rafforzata dalla tornata elettorale. Le altre forze si acconteranno di un Assessore a testa; il PdL avrà la presidenza del Consiglio. Buona lettura su AostaSera.it


[AostaSera.it] Inizia il Toto Assessori: Baccega alle Opere pubbliche e la Zani alle Finanze

| buttato dentro il 25 maggio 2010 | alle ore 14:54 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Ad Aosta, il giorno dopo lo scrutinio è quello delle illazioni sulla futura Giunta comunale: rumor e anticipazioni vengono puntualmente smentiti dai fatti, ma è possibile iniziare a fare le prime ipotesi ragionevoli. Il risultato elettorale che, secondo il sindaco Bruno Giordano, è “così evidente da non rendere nemmeno necessario l’uso del manuale Cencelli”, vede quattro partiti in maggioranza. Tutti avranno un incarico in Giunta, e oltre ai sei assessorati vi sono da spartire gli incarichi per le presidenze dell’assemblea e dell’APS spa, l’azienda pubblici servizi. Buona lettura su AostaSera.it


[AostaSera.it] Lega Nord e Italia dei Valori fuori dal consiglio comunale di Aosta

| buttato dentro il 24 maggio 2010 | alle ore 17:20 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Quello che è uscito dalle elezioni comunali del 23 maggio è un Consiglio comunale di Aosta in gran parte rinnovato, “e soprattutto ringiovanito”, come tiene a sottolineare il nuovo sindaco Bruno Giordano. Molti i volti noti, da Andrea Paron, autore di un exploit per il PdL, che si dichiara “soddisfattissimo per un risultato ottenuto grazie al sostegno di tutta la componente ex Alleanza Nazionale”. Buona lettura su AostaSera.it


[AostaSera.it] Il risultato della coalizione UV va “oltre le più rosee aspettative”

| buttato dentro il 24 maggio 2010 | alle ore 14:57 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Il nostro risultato va al di là delle più rosee aspettative“. Ego Perron spazza via tutte le incertezze della vigilia, commentando un risultato che, per l’Union Valdôtaine ad Aosta, significa essere ancora il primo partito, nonostante una flessione di quasi due punti, e per la coalizione tra autonomisti e centro-destra si trasmorma in un trionfo, con un risultato di poco sotto al 60%. “L’UV non è stanca di lavorare per Aosta – prosegue il presidente del Leone – e la nostra proposta è stata condivisa, accettata e compresa dalla popolazione. La campagna ‘contro’ delle altre coalizioni, tutta basata sulla critica all’altrui programma, non ha premiato“. Buona lettura su AostaSera.it


[AostaSera.it] Mauro Lucianaz è il nuovo sindaco di Arvier. Sostituisce Walter Riblan, in sella da 35 anni

| buttato dentro il 24 maggio 2010 | alle ore 11:59 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Ad Arvier, una campagna elettorale molto combattuta si è risolta con il successo della lista “Union Valdôtaine – Stella Alpina” che elegge Mauro Lucianaz a sindaco e Christian Alleyson a vice: Walter Riblan, in sella da 35 anni, lascia la fusciacca di primo cittadino alla lista che sosteneva la giunta uscente. Buona lettura su AostaSera.it


[AostaSera.it] A Pont-Saint-Martin vince nettamente l’Union e si riconferma Guido Yeuillaz

| buttato dentro il 24 maggio 2010 | alle ore 11:00 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

“Scusi, ma qui c’è grande agitazione per la vittoria”: il riconfermato sindaco di Pont-Saint-Martin Guido Yeuillaz non nasconde l’emozione e la soddisfazione per il successo, ma si ferma subito ad analizzare un dato: “Dovremo analizzare con calma il dato dell’astensionismo, che nonostante le due liste è aumentato di quasi otto punti”. Buona lettura su AostaSera.it


[AostaSera.it] Gli elettori di Champorcher bocciano il sindaco Savin e scelgono Mauro Gontier dell’Alpe

| buttato dentro il 24 maggio 2010 | alle ore 10:40 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Champorcher è la prima sorpresa di queste comunali: il candidato sindaco uscente, Celestino Savin, è stato battuto dal candidato sindaco sostenuto dall’ALPE Mauro Gontier. La lista “Champorcher” che, candidava Mauro Gontier (ALPE) e Giorgio Vassoney, iscritto all’UV, a vice-sindaco, ha ottenuto il 59,06%, vincendo a sorpresa contro la lista “Unis pour Champorcher”, che candidava Savin e Alessandro Glarey a vice, appoggiata ufficialmente dall’Union Valdôtaine e dalle Stella Alpina, che si è fermata al 40,94%. Buona lettura su AostaSera.it


[AostaSera.it] Scopelliti ad Aosta: “quella tra UV e PdL è un’alleanza strategica”

| buttato dentro il 21 maggio 2010 | alle ore 12:06 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Questa è un’alleanza strategica: ci presenteremo anche alle amministrative e alle regionali con questi alleati“: il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, esponente di punta di Alleanza Nazionale prima e del Popolo della Libertà poi, ha tracciato il sentiero da seguire per una coalizione, quella tra autonomisti e centro-destra, che “rappresenta il governo del fare: la gente dalla politica vuole chiarezza e buongoverno, due cose che la sinistra non ha mai saputo dare, tantomeno in questo momento di crisi” e che dovrà saper andare oltre l’appuntamento elettorale del 23 maggio. Buona lettura su AostaSera.it


[AostaSera.it] De Magistris ad Aosta: “evitiamo la frantumazione della sinistra”. E fa assist all’ALPE

| buttato dentro il 16 maggio 2010 | alle ore 21:17 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Se l’intento di portare i big della politica nazionale ad Aosta era di far parlare di sé, indubbiamente l’Italia dei Valori ci è riuscita: prima Antonio Di Pietro ha attaccato frontalmente UV e PdL, suscitando reazioni di sdegno da parte dei cinque dirigenti dei partiti autonomisti e del centro-destra; oggi, domenica 16 maggio, le parole di Luigi De Magistris sono destinate a far discutere, questa volta a sinistra. Buona lettura su AostaSera.it


[Votantoine] Campagna elettorale: seduta straordinaria tra navi, stelle e stampelle

| buttato dentro il 14 maggio 2010 | alle ore 10:31 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Una seduta straordinariamente ordinaria. Il Consiglio comunale di Aosta si è riunito a dieci giorni dalle elezioni e, fuochi d’artificio del PD a parte, ha offerto “il solito”. Probabilmente, mai il sindaco Guido Grimod avrebbe voluto un’uscita di scena così triste, con il suo vice che abbandona la nave e l’opposizione ad un passo da farla affondare proprio sull’ultima delibera in dieci anni di governo. Ma la buona stella di Grimod, che ha assunto questa volta le sembianze di Tonino Zafettieri, lo ha salvato ancora una volta. Buona lettura su AostaSera.it