[Votantoine] La maggioranza regionale scricchiola per colpa di un dibattito televisivo

| buttato dentro il 17 febbraio 2011 | alle ore 13:11 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , , , , , , , , , , , | se hai qualcosa da dire leggi il commento e aggiungine un altro » |

La maggioranza regionale formata da Union Valdôtaine, Stella Alpina e Fédération Autonomiste ha navigato ferma come un transatlantico in acque agitate per quasi metà legislatura. Negli ultimi mesi è passata indenne all’insidioso confronto con la base unionista, descritta come riluttante ma che alla resa dei conti ha accettato di buon grado il disegno del vertice di un accordo con il Pdl. Ha resistito allo sfaldarsi del governo nazionale, con cui ha voluto un accordo politico proprio durante le strappo di Fini e il balletto di numeri risicati per la fiducia. Ha rintuzzato con calma serafica – e qualche piccolo sfogo – gli scatti in avanti di Leonardo La Torre, detto Diavolina: l’acceleratore ideale per fare scintille con il nuovo alleato azzurro. Buona lettura su AostaSera.it…


[Votantoine] In piazza per dire “basta”: dopotutto è febbraio…

| buttato dentro il 8 febbraio 2011 | alle ore 16:27 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Un gruppetto di un trentina di donne, di diversa età ed estrazione sociale, si è radunato domenica in piazza Chanoux, ad Aosta, con cartelli dall’eloquente scritta “Sono donna e dico basta”. Qualcuno, a sinistra, ha colto la palla al balzo e ha messo la Bandierina Democratica (BD) sull’allegra brigata. «Erano in piazza contro Berlusconi», ha pensato Raimondo Donzel, consigliere regionale e segretario valdostano del Partito Democratico, passando di lì – non si sa quanto – per caso. Non sia mai: su Facebook si è scatenata una gazzarra senza eguali. Buona lettura su AostaSera.it…


[Votantoine] Una serata vintage per raccontare il ‘ribaltone’ del 1990

| buttato dentro il 17 maggio 2010 | alle ore 13:25 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Non una sceneggiata napoletana, non un “facile tiro al bersaglio” e nemmeno una demonizzazione: ALPE ha organizzato una “serata vintage”, sabato 15 maggio, tra messinscena e commedia dell’arte, alla bocciofila di Sant’Orso, con bocconata rossonera al gusto di saucisses et boudins finale, per ri-presentare, nel ventennale del “ribaltone” rollandiniano del 1990, “La Repubblica delle Fontine” di Bruno Milanesio. Buona lettura su AostaSera.it


[Votantoine] Campagna elettorale: seduta straordinaria tra navi, stelle e stampelle

| buttato dentro il 14 maggio 2010 | alle ore 10:31 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Una seduta straordinariamente ordinaria. Il Consiglio comunale di Aosta si è riunito a dieci giorni dalle elezioni e, fuochi d’artificio del PD a parte, ha offerto “il solito”. Probabilmente, mai il sindaco Guido Grimod avrebbe voluto un’uscita di scena così triste, con il suo vice che abbandona la nave e l’opposizione ad un passo da farla affondare proprio sull’ultima delibera in dieci anni di governo. Ma la buona stella di Grimod, che ha assunto questa volta le sembianze di Tonino Zafettieri, lo ha salvato ancora una volta. Buona lettura su AostaSera.it


[Votantoine] Nella campagna elettorale sbarca il “people mover” Antonio Di Pietro

| buttato dentro il 11 maggio 2010 | alle ore 16:09 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Antonio Di Pietro è un people mover: anche se arriva in ritardo e riparte di corsa, sposta le folle. Non aspettatevi i classici “se è vero com’è vero” o “che c’azzecca“: il leader dell’Italia dei Valori è arrivato ad Aosta ed è passato ai più truci “associazione a delinquere di stampo mafioso” e “truffa aggravata” per spiegare ai suoi l’accordo degli autonomisti con PdL e Lega. Buona lettura su AostaSera.it


[Votantoine] La corazzata di Giordano e Follien: “Andate e moltiplicatevi”

| buttato dentro il 5 maggio 2010 | alle ore 12:24 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Se Giovanni XXIII, il Papa buono, è ricordato per la frase “Cari figlioli, tornando a casa date una carezza ai vostri bambini e dite: ‘Questa è la carezza del Papa!’“, la serata di apertura della campagna elettorale della coalizione tra autonomisti e centro-destra si è rifatta a questo messaggio. “Uscite di qui e tutti insieme andiamo a vincere le elezioni del 23 maggio. Ce la possiamo fare, ce la dobbiamo fare“, è stata la chiusa di Bruno Giordano, candidato sindaco. Giorgio Bongiorno, coordinatore del PdL locale, ha chiuso con un “auguro a tutti una buona campagna elettorale e una serena campagna di informazione“. Le carezze di Giordano e Bongiorno. Buona lettura su AostaSera.it


[Votantoine] L’Union che non parla francese, la sinistra divisa, la metropolitana e le t-shirt

| buttato dentro il 30 aprile 2010 | alle ore 17:14 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Se siete timidi, non ponete mai la questione “Donzel sostiene che non lo abbiate cercato per un accordo al primo turno” a Carlo Curtaz e Iris Morandi: vi urleranno in coro “Coooosaaaa?!?“, e tutti i presenti si gireranno per cercare di capire cosa sia successo di grave. Buona lettura su AostaSera.it


[Votantoine] Pas de sens, pas de vote: la minoranza UV non esiste più

| buttato dentro il 8 aprile 2010 | alle ore 20:42 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Il Conseil Fédéral dell’Union Valdôtaine è tra le massime assemblee elettive planetarie: per importanza segue soltanto l’assemblea generale dell’ONU e il Congresso degli Stati Uniti d’America. Si va lì, si salutano amici, si sfodera il tanto amato francese, fluente o masticato con minore maestria, e si ascolta. Poi si vota, e votare contro o astenersi è scelta coraggiosa. I giornalisti, invece, prendono il taccuino, scrivono due o tre cose, fanno foto, e poi un laconico “j’invite la presse à sortir” mette fine ad ogni speranza di tirar fuori qualcosa di interessante. Buona lettura su AostaSera.it


[Votantoine] Bonaccia in Consiglio comunale. Eppur qualcosa si muove

| buttato dentro il 25 marzo 2010 | alle ore 20:29 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Si va in consiglio comunale e ci si aspettano sciabole e scimitarre: la campagna elettorale è alle porte, il tempo per deliberare è quasi scaduto e gli animi dei presenti dovrebbero essere roventi. E invece due giorni di assemblea, non fosse per alcune perturbazioni dai quadranti occidentali, filano via lisci e (quasi) pacati. Il meteo però è di quelli strani, troppo sereno, e il mare è in bonaccia per un consiglio che aveva toccato apici di tempesta a fine 2009, con attimi di pura follia. Buona lettura su AostaSera.it


[Votantoine] Va in scena la Grosse Koalition della noia

| buttato dentro il 2 marzo 2010 | alle ore 20:08 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

L’onorevole-corridore Maurizio Lupi arriva ad Aosta con il fiatone: per partecipare alla serata, organizzata ieri sera, lunedì 1° marzo, a Palazzo Regionale dal “Comitato per la sussidiarietà” di Valerio Lancerotto, il futuro partecipante alla maratona di New York ha dovuto abbandonare in fretta e furia Milano e la grana liste PdL nel capoluogo lombardo. Buona lettura su AostaSera.it