[AostaSera.it] Caos Poste: domani l’incontro azienda-sindacati. «Vogliamo che siano rispettati i patti»

| buttato dentro il 12 gennaio 2011 | alle ore 12:24 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Dal periodo natalizio, in molti comuni della Valle d’Aosta non arriva più la posta. «Mancano postini, ci sono zone scoperte», spiega Enzo Berthod, della Slp Cisl. Poste italiane ha cambiato l’organizzazione del recapito della corrispondenza, raggruppando lo smistamento della corrispondenza nelle sedi principali. Nei mesi scorsi, l’azienda ha firmato con i sindacati un nuovo accordo nazionale per riorganizzare completamente il servizio, che prevede la copertura di tutte le zone di recapito, intervenendo con personale interinale per coprire le assenze per malattie e assenze superiori a 20 giorni. Buona lettura su AostaSera.it…