[AostaSera.it] Pirogassificatore: «Ci prendiamo le nostre responsabilità e concludiamo il ciclo dei rifiuti in Valle»

| buttato dentro il 27 gennaio 2011 | alle ore 9:26 | da | nelle categorie articoli veri | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Nel gennaio dello scorso anno, l’amministrazione regionale organizzò un incontro pubblico all’auditorium di Quart per spiegare i motivi della scelta di optare per un pirogassificatore rispetto ad un termovalorizzatore per il trattamento finale dei rifiuti in Valle d’Aosta. A distanza di un anno, in un secondo incontro riservato agli amministratori dei Comuni della Plaine, il “termovalorizzatore” è tornato a chiamarsi “inceneritore”, la strada verso la pirolisi e la gassificazione dei rifiuti è parsa ormai tracciata definitivamente e, a parte i “soliti noti”, il dibattito è filato via senza dubbi apparenti e con la “certezza” che il pirogassificatore è la scelta migliore. Buona lettura su AostaSera.it…


Satira “Made in VdA”

| buttato dentro il 9 gennaio 2008 | alle ore 18:12 | da | nelle categorie politica | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , | se hai qualcosa da dire leggi i 2 commenti e aggiungine un altro » |

Oggi un amico, esponente della sinistra antagonista (o forse della destra neofascista), mi ha scritto: «Mi ha chiesto Caveri se hai spazio in garage che ti deve mettere delle cose…»


Nuovo inno ufficiale valdostano

| buttato dentro il 10 aprile 2007 | alle ore 16:03 | da | nelle categorie aosta, musica, politica | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

E’ stato introdotto, insieme alla raccolta “porta a porta” dei rifiuti, il nuovo testo per l’inno ufficiale della Regione autonoma Valle d’Aosta:

Montagnes valdôtaines
d’ordures ménagères
vous êtes mes amours


Che bidonata – 2 mesi dopo

| buttato dentro il 12 agosto 2005 | alle ore 11:22 | da | nelle categorie aosta, politica | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

Due mesi fa, mi occupavo dei nuovi cassonetti della spazzatura. Con tempi biblici da Pubblica Amministrazione, promettevo “a breve” di pubblicare una foto dei cassonetti incriminati. Contavo di farlo quando li avrebbero portati nella mia zona, ma non è ancora successo.
Cittadini di serie B? Il Comune dice di no, siamo cittadini di serie A perché sperimenteremo il “porta a porta” e i cassonetti per strada non li vedrà più nessuno.
Sarà.
Speriamo almeno che i cassonetti che porteranno a noi, da tenere nella proprietà privata e da esporre in strada solo nei giorni di raccolta, siano più facili da chiudere di quelli attualmente sparsi per la città.
Ecco uno dei bidoni incriminati:

Continua…