Così uguali, così diversi. Come complicare la vita all’elettore per fare gli alternativi

| buttato dentro il 17 gennaio 2011 | alle ore 22:01 | da | nelle categorie aosta, news, politica | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , | se hai qualcosa da dire scrivilo qui » |

La novità politica è la tridimensionalità. Due delle creature più giovani che si presentano sull’asfittico panorama valdostano la buttano in caciara e si smarcano dalla tradizionale differenza tra destra e sinistra.
I primi sono i fascisti di CasaPound. Non sono di destra, ma di estremo centro alto.
Gli altri, sono i grillini del Movimento 5 Stelle. Non sono di sinistra, tantomeno di destra. Sono avanti.

Così, su due piedi, non riesco a capire quale delle due formazioni sia meno piena di sé…


Bisogni primari

| buttato dentro il 23 ottobre 2009 | alle ore 20:23 | da | nelle categorie politica | parlando di gioiosi argomenti quali ad esempio , , , , , , | se hai qualcosa da dire leggi i 3 commenti e aggiungine un altro » |

2_euroDopodomani sapremo finalmente chi rovinerà ancora un po’ la sinistra italiana. Se sarà D’Alema, Franceschini o Marino. Ops… Bersani, Franceschini o Marino. Perdonatemi, non sono abituato a fingere.

Comunque, mi è balenata l’idea di andare a votare. Dando al seggio 500 lire e spacciandole per i famosi 2 euro.
Se non si accorgono della burla, sulla scheda scrivo “Binetti iscriviti a Casapound“.
Se si accorgono dello sgarro, “Giustizialisti! E poi dicevate tanto di Di Pietro“…